CENTRO, TENTA DI VERSARE 4 ASSEGNI CLONATI DA 170MILA EURO: ARRESTATO 69ENNE
Aveva organizzato tutto nei minimi dettagli: circa 10 giorni fa aveva aperto un conto bancario in una filiale di corso Vittorio Emanuele e, ieri pomeriggio, ha provato a versare 4 assegni del valore di circa 170mila. Ma qualcosa è andato storto e l’uomo, 69enne romano, con precedenti, si è trovato ammanettato, fermato dai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese con l’accusa di tentata truffa.
A tradire l’uomo sono stati l’eccessivo nervosismo e la troppa impazienza che ha mostrato durante le operazioni. Infatti, insospettiti dal suo comportamento, i dipendenti della banca hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri.
Giunti presso la filiale, i Carabinieri, in collaborazione con il personale nella banca, hanno accertato che i 4 assegni erano clonati e che il 69enne aveva tentato illecitamente di incassarne il valore, giustificandone il possesso per la fantomatica vendita di un immobile.
L’uomo è stato bloccato e portato in caserma. Successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto in carcere a Regina Coeli.
condividi con: 
Condividi
condividi con Twitter
    Video (3)
  • Comunali, candidati sindaci presenti da Rutelli
    Loading....
  • Terrorismo, messaggio vocale Renzi anti "bufale": non fatevi fregare
    Loading....
  • Parigi, Papa: usare nome di Dio per giustificare è bestemmia
    Loading....
 
OMNIMILANO
OMNINAPOLI
TRUFFE, 200MILA COPIE DECALOGO CARABINIERI DISTRIBUITE IN FARMACIE - FOTO 5 VIRGILIO, FUCCI: DA OGGI INIZIO LAVORI, STUDENTI RISPETTINO LORO SCUOLE - FOTO 4
Utente
Password
Ultim'ora
Più letti
mese
|
settimana
|
oggi
OMNIROMA
Servizi
Contatti
Annunci google