TERMINI, ASL CHIUDE MERCATO CENTRALE: CARENZE IGIENICHE E STRUTTURALI

Chiuso il Mercato Centrale di Termini. I sigilli sono stati posti su disposizione della Asl Rm1. Nel verbale redatto si legge che motivo della chiusura è "la ripetuta inottemperanza di prescrizioni notificate per la presenza di non conformità rilevate nel corso di ripetuti sopralluoghi effettuati".
Nel dettaglio, il documento fa riferimento a due banchi alimentari "colpevoli di aver esercitato assenza di idonei spazi, impianti ed attrezzature idonei allo svolgimento dell’attività" stabilendo la chiusura a tempo indeterminato" e "l’avvio del procedimento del provvedimento di chiusura per inottemperanza alle prescrizioni, con scadenza a trenta giorni". Passati 30 giorni gli ispettori hanno verificato che non solo i due banchi erano ancora in attività, ma anche il mancato adeguamento dei magazzini centralizzati a cui fanno riferimento anche altre botteghe".
"Considerata la gravità e la complessità della situazione", si è proceduto "al sequestro penale dello stand dei carciofi, funghi e verdure, in quanto la linea di attività veniva esercitata nonostante provvedimento di sospensione; la chiusura dell’intera struttura in seguito alla non ottemperanza di quanto indicato nel procedimento di avvio del provvedimento di chiusura; la chiusura di un laboratorio di preparazione alimenti perché tenuto in cattivo stato di pulizia e manutenzione".

condividi con: 
Condividi
condividi con Twitter
    Video (3)
  • Comunali, candidati sindaci presenti da Rutelli
    Loading....
  • Terrorismo, messaggio vocale Renzi anti "bufale": non fatevi fregare
    Loading....
  • Parigi, Papa: usare nome di Dio per giustificare è bestemmia
    Loading....
 
OMNIMILANO
OMNINAPOLI
ORLANDI, SIT IN E FIACCOLATA A 35 ANNI SCOMPARSA EMANUELA - FOTO 4 MUNICIPIO VIII, CIACCHERI PRESENTA NUOVA GIUNTA - FOTO 5
Utente
Password
Ultim'ora
Più letti
mese
|
settimana
|
oggi
OMNIROMA
Servizi
Contatti
Annunci google