FLAMINIO, CONVALIDATO ARRESTO CINGALESE
Resta in carcere il cingalese accusato dell'omicidio di Sulin Wickrmasingha, l'uomo trovato senza vita nell'area dello stadio Flaminio. L'indagato, agli arresti nel carcere di Regina Coeli, ha risposto alle domande del gip che ha convalidato l'arresto. Il cittadino dello Sri Lanka ha affermato di non essere lui il responsabile dell'omicidio, ribadendo che ad uccidere sarebbe stato un'altra persona, al termine di una lite. Secondo il magistrato, l'indagato è un soggetto di "indole violenta". Per lui, inoltre, sarebbe attuale il pericolo di fuga.
condividi con: 
Condividi
condividi con Twitter
    Video (3)
  • Comunali, candidati sindaci presenti da Rutelli
    Loading....
  • Terrorismo, messaggio vocale Renzi anti "bufale": non fatevi fregare
    Loading....
  • Parigi, Papa: usare nome di Dio per giustificare è bestemmia
    Loading....
 
OMNIMILANO
OMNINAPOLI
CENTRO, COMUNITÃ CURDA IN CORTEO: 'LIBERTÃ PER OCHALAN' -FOTO 6 CENTRO, COMUNITÃ CURDA IN CORTEO: 'LIBERTÃ PER OCHALAN' -FOTO 1
Utente
Password
Ultim'ora
Più letti
mese
|
settimana
|
oggi
OMNIROMA
Servizi
Contatti
Annunci google